Libertà in gabbia

Attenzione attendiamo una vostra risposta

Il tema della libertà sta tornando in auge in quanto il venir meno della stessa (principalmente riferito alla libertà di pensiero e di espressione di opinione) sta incuneandosi nella società come un tumore rivelando già metastasi pericolose.

Libertà ingabbiata

Noi nonni avendo grandi responsabilità nei confronti della salute sociale dei nipoti, non possiamo sottacere il pericolo di questa degenerazione, pena la possibilità di  esserne considerati correi dalla generazione futura.

Per questo abbiamo deciso di dedicare parte del nostro impegno prossimo per dar il via ad una campagna di provocazione pubblica sull’argomento; a fine gennaio terremo un convegno al quale saranno invitati a dar testimonianza personaggi già “fisicamente” vittime dell’atteggiamento liberticida del dominante pensiero unico, per poi commentare insieme a un esperto pensatore le sue dannose conseguenze sociali.

Uniamo un documento che abbiamo già redatto in vista di tale convegno, che vorremmo presentare alla stampa poco prima di Natale.

Chiediamo a tutti i nostri associati di leggerlo attentamente e di segnalarci eventuali integrazioni e/o implementazioni per essere sicuri nel lanciarlo di rappresentare integralmente il pensiero di tutti i NONNI 2.0.

Attendiamo le vostre risposte entro il 10 dicembre.

Buona lettura e grazie per la vostra collaborazione.

Pierluigi Ramorino

Allegato in formato PDF: Allegato – Appello per la Libertà