omotransfobia DDL Zan

NONNI2.0 È ATTIVA NEL CONTRASTO ALLA PROPOSTA DI LEGGE ZAN

Articoli

Dopo la pausa estiva del 2020 e l’affievolirsi della pandemia, il Partito Democratico torna all’attacco con la sua proposta di legge sull’omotransfobia (DDL Zan) e accelera il processo di discussione in Parlamento per la sua approvazione. Il primo passaggio è alla Camera dei Deputati che la approva in 4 novembre del 2020 e la trasmette alla Commissione Giustizia del Senato che, complice la pandemia, a fine aprile 2021 calendarizza il suo esame. 

Nonni2.0 è profondamente contraria al contenuto della proposta sino dalla sua presentazione e inizia, per tempo, un percorso di iniziative e informazione per gli associati e non solo.

Il 30 settembre 2020:

Nonni 2.0 è tra gli organizzatori di un convegno in cui Domenico Airoma, Vicepresidente del centro Studi Livatino, interviene su Proposta di legge sulla omotransfobia: conseguenze sulla famiglia.

Il 7 ottobre 2020:

Nonni2.0 organizza un apericena in cui Paolo De Carli aggiorna i Soci sul percorso legislativo del DDL Zan e le sue implicazioni comportamentali;

Il 17 ottobre 2020:

Nonni2.0 partecipa in p.zza del Popolo a Roma alla manifestazione “per la Libertà di pensiero” minacciata dal DDL Zan;

Il 10 novembre 2020:

Nonni2.0 divulga una newsletter che veicola ai Soci e non solo la lettera che Peppino Zola ha pubblicato su Tempi;

Il 15 aprile 2021:

Nonni2.0 divulga ai Soci e non solo la segnalazione sul libro scritto da A. Mantovano dal titolo “Legge sulla omofobia perché non va. La proposta Zan esaminata articolo per articolo”;

Il 21 aprile 2021:

Nonni2.0 crea un Gruppo di Lavoro per progettare una comunicazione alternativa su contenuti e obiettivi della legge Zan. Invita a dare supporto al Gruppo Alberto Contri, una professionalità di primo piano nel mondo della Comunicazione.

Il 9 maggio 2021:

Nonni2.0 divulga una newsletter dal titolo “I Nonni e il DDL Zan” con i contributi di Peppino Zola e Maurizio Redaelli;

Il 11 maggio 2021:

Scrive al Presidente della 2° Commissione Permanente al Senato – avv. A. Ostellari – richiedendo l’audizione di Nonni2.0 sul DDL Zan;

Il 24 maggio 2021:

Alberto Contri consegna all’Associazione le “Riflessioni per una strategia anti DDL Zan.

Il 8 giugno 2021:

Audizione al Senato di Nonni2.0 (tramite prof. De Carli), del Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia (tramite avv. Giuseppe Zola, Vice Presidente di Nonni2.0) e del Prof. Francesco Botturi nostro associato.

Il 10 giugno 2021:

Il Vice Presidente di Nonni2.0 scrive su Tempi una lettera aperta indirizzata al Segretario del Partito Democratico dal titolo “Caro Letta, ma lo sai davvero cosa dice il ddl Zan?”

La nostra presenza sul campo continuerà sicuramente almeno sino al termine dell’iter Parlamentare e continueremo a informarvi sia quotidianamente attraverso la nostra pagina Facebook sia periodicamente con le nostre newsletter.

Per il Direttivo

Gianmario Giagnoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

The maximum upload file size: 2 MB. You can upload: image, document. Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.