Pieter Bruegel il Giovane - Scena di villaggio con danza intorno al palo di maggio 1634

AMICI

Le iniziative degli altri

Una volta al mese, riportiamo le più significative esperienze degli Enti amici che operano nella stessa direzione che ci preme, cioè la valorizzazione della famiglia e dell’educazione, in tutte le sue dimensioni.

NOVEMBRE 2020

Iniziativa on line del Centro Culturale della Svizzera italiana della presentazione del libro

Si può essere un buon padre?

Segnaliamo questa ormai imminente (30 novembre) iniziativa on line del Centro Culturale della Svizzera italiana, ben presentata nella locandina che alleghiamo.

Nella presentazione dell’iniziativa si dice: “Roberto Laffranchini affronta un inedito aspetto che in questi anni sta emergendo nelle dinamiche della coppia, della famiglia e dell’educazione dei figli: l’annullamento delle differenze, sia tra genitori, sia tra questi e i figli. Si può essere un buon padre? è quindi una domanda che tocca i genitori stessi, ma anche chi li affianca nell’educazione dei giovani, soprattutto in ambito scolastico.”

Non vengono nominati i nonni, ma la questione ci interessa molto perché anche noi ci sentiamo implicati  nell’educazione dei giovani.

Pertanto la segnaliamo volentieri

LOCANDINA

Una proposta, un impegno per rendere la coppia consapevole della propria vocazione

Negli ultimi due anni alcune di noi nonne si sono interessate (partecipando di persona a qualche incontro) alla conoscenza di  iniziative che in alcune parrocchie vengono fatte da Movimenti o Associazioni rivolte alle coppie, per permettere riflessioni e scambi di esperienze sul rapporto coniugale. Abbiamo ogni volta riscontrato che questi momenti intercettano reali bisogni, anzitutto quello di farsi compagnia dentro una vocazione.
Sono incontri frequentati da numerose coppie di varia età, soprattutto giovani.
Ci sembra che questo sia assai significativo, c’è una certa carenza di proposta nel mondo cattolico su questo aspetto nevralgico, che è quello che poi può dare consapevole ragione della importanza della famiglia nella cultura e nella società attuali.

Per questo, cercando il positivo,  segnaliamo volentieri  il lavoro e l’esperienza che conduce da anni il Centro Betania, creato dai due coniugi Laura e Claudio Gentili.
I suoi Percorsi, così si chiamano gli incontri, sono iniziati nel 2004 e sono stati ispirati dalle Catechesi sull’Amore umano nel piano divino  (1979-1984) di San Giovanni Paolo II, poi hanno attinto anche alla ulteriore riflessione fatta da papa Francesco con i due Sinodi (2014 e 2015) sulla Famiglia, con numerose catechesi e con l’Esortazione apostolica.

I percorsi di Betania sono  itinerari di formazione-azione, rivolti a coppie che vogliono mettersi in discussione e migliorare la qualità della loro relazione. I coniugi Gentile hanno scritto già tre testi che sono la base per ogni tappa del lavoro.
Infatti il percorso prevede 4 tappe della durata di un week-end ciascuna.
La prima tappa è dedicata alla comunicazione nella coppia ( il testo è Complici nel bene, San Paolo 2017).
La seconda tappa alla genitorialità (illustrata nel libro I nostri figli ci guardano, San Paolo 2018). La terza tappa è dedicata alla cura del cuore (trattata nel volume Riamarsi dopo una crisi, San Paolo 2019).
Infine  la quarta tappa è dedicata alla missione della famiglia nella Chiesa e nel mondo (volume in corso di pubblicazione).

Per conoscere meglio questa esperienza, una coppia di noi nonni ha partecipato al primo di questi incontri proposto quest’anno ed è rimasta colpita dall’interesse, dalla disponibilità delle coppie coinvolte.
Erano 84 coppie di cui 60 venute per la prima volta, le altre venute per comprendere bene il metodo e per poterlo poi riproporre nelle parrocchie e nei decanati. Questa  proliferazione è infatti una caratteristica, ogni anno si formano gruppi così in più diocesi e già una quarantina di coppie sono in grado di guidare i percorsi.
SE teniamo conto che il lavoro dura da anni e di questo riscontro numerico, possiamo apprezzare l’impegno missionario del Centro Betania che parte, induttivamente, da un’esigenza fortemente sentita.

Per chi volesse altre informazioni: http://www.centroformazionebetania.it/


Martedì 17 Novembre

alle 21:00 si terrà online un incontro dal titolo:

Fratelli tutti: leggiamo l’enciclica

Interverranno

S.E. Mons. Massimo Camisasca, vescovo di Reggio Emilia-Guastalla;

Prof. Francesco Botturi, docente ordinario di Filosofia morale presso l’Università Cattolica di Milano.

Modera

Rodolfo Casadei, giornalista di Tempi.

Sarà possibile effettuare domande al relatore scrivendo una mail a redazione@esser-ci.org sia prima che durante l’incontro.

L’evento sarà trasmesso online sul canale YouTube di Esserci.


“Scatto di Famiglia, storie ed emozioni di adolescenti in quarantena”

E’ un testo curato da Raffaella Acerbi, Paola Bigatto ed Elisa D’Alessandro,  raccoglie i testi inviati per un concorso letterario nelle scuole milanesi indetto dal Centro Asteria di Milano.

Il centro Asteria da anni propone corsi e incontri culturali alle Scuole Milanesi con una preoccupazione educativa apprezzabile. Il Concorso  ha visto una selezione dei testi migliori, menzionati, e la vittoria di tre ragazzi.

La sfida letteraria è nata proprio quando l’attività culturale e didattica animata dal Centro ha subito un brusco arresto a causa della quarantena imposta dal Covid-19.

Fin da subito, dunque, il desiderio del Centro è stato quello di trovare un modo alternativo per fornire alle scuole e ai docenti un valido supporto, che, grazie al contributo del poeta Davide Rondoni, si è concretizzato nel Concorso.

TESTO ORIGINALE

6-7 novembre 2020

Segnaliamo il Convegno Internazionale, che si svolge il 6-7 novembre, organizzato da Russia Cristiana in collaborazione con il Centro Culturale di Milano

La tematica sull’uso dei social non è certamente estranea alla Nostra Associazione!

“Una Rete che imprigiona, una Rete che sostiene, una Rete che libera”

Rimanere uomini nel tempo di una pandemia “social”

Il Convegno si svolgerà in streaming sul canale Youtube del Centro Culturale di Milano.

Alleghiamo il Programma.

PROGRAMMA
OTTOBRE 2020

6 ottobre 2020

Un interessante incontro con altri Nonni di Torino: Il Salotto dei nonni.

In occasione della presentazione del nostro libro sui Nonni a Torino abbiamo incontrato dei Nonni intraprendenti che, a partire dal 13 ottobre iniziano una serie di incontri su tematiche che interessano da vicino i nonni e il loro ruolo. Facciamo conoscere la loro Locandina con il programma.

LOCANDINA

 

Forse sarà possibile parteciparvi on line. Noi a nostra volta oltre abbiamo segnalato il nostro sito e le nostre iniziative  nella prospettiva di altre possibili sinergie.


2 ottobre 2020

Incontro della nostra Associazione con S.E. l’Arcivescovo Mons. Mario Delpini, in occasione della festa dei Nonni.

Nel giornata dedicata agli angeli custodi due di noi, appartenenti all’Associazione Nonni2.0, hanno avuto l’occasione di incontrare l’Arcivescovo, convocati dal Movimento terza Età, insieme con membri della Caritas e delle Acli. Si trattava di un incontro tra pochi rappresentanti. Nel breve spazio concesso abbiamo menzionato il bell’incontro che la nostra associazione avuto con Sua Eccellenza nel marzo 2019 e il lavoro che ne è seguito. Abbiamo poi accennato ad un possibile scambio di esperienze col Movimento terza età alla luce del testo consigliato dall’Arcivescovo, cioè il Siracide, nella sua PROPOSTA PASTORALE PER L’ANNO 2020-2021, Infonda Dio Sapienza nel cuoreSi può evitare di essere stolti.

L’Arcivescovo ci ha invitato, con la sua Benedizione, ad una presenza attiva e sapienziale.

Alleghiamo la piccola relazione della nostra esperienza e del nostro lavoro come Associazione  che le due nonne che hanno partecipato (Innocenza Laguri e Giovanna Rossi) avevano preparato e che hanno comunque fatto avere agli organizzatori:

ALLEGATO
SETTEMBRE 2020

30 settembre 2020

Un avvenimento di comunicazione tra le generazioni che va guardato anche dal punto di vista di noi Nonni.

Lezione introduttiva di Francesco Botturi al Concorso di filosofia nelle scuole italiane “Romanae disputationes”:

Da più anni un intraprendente Docente di filosofia, Marco Ferrari, figlio d’arte (il papà è stato a sua volta docente di filosofia e preside di una scuola libera della Brianza) organizza un concorso nazionale di Filosofia, che oggi è riconosciuto dal MIUR e da altre importanti Associazioni ed è seguito da migliaia di studenti con i loro Docenti. La formula del Concorso prevede un premio finale agli elaborati migliori. Un ottimo esempio di vera scuola!

Quest’anno la lezione introduttiva è stata tenuta, il 30 settembre, dal nostro socio Francesco Botturi ovviamente in veste di Docente Universitario, ma è molto significativo che abbia trattato, ascoltato in streaming da più di 4000 giovani con i loro docenti, un tema estremamente importante su cui è vitale la comunicazione tra generazioni: Affetti e legami, forme della comunità.

La lezione tenuta in Università Cattolica è stata molto ricca, densa e interessante anche per noi nonni. Si può ascoltarla su Youtube romanae disputationes.
La lezione è partita dalla premessa della confusione esistente oggi a tutti i livelli tra emozione e sentimento e, conseguentemente, tra innamoramento e amore. Botturi ha messo a tema come la capacità giudicativa non sia invece estranea all’innamoramento, come la capacità di giudizio possa trasformare l’innamoramento in amore perché evita proiezioni narcisistiche, riconosce l’oggettività dell’altro e la sua radicale differenza e mette in moto un impiego di energia perché la relazione venga trasformata e crei ricchezza. L’amore è dunque un’opera di libertà, anzi Botturi l’ha definita come un vero e proprio lavoro, alla ricerca del bene comune. Molto importante è l’affermazione che questo è al cuore di ogni struttura comunitaria, che siano le relazioni familiari e generazionali fino alla nazione.


16/17/18/19 settembre 2020

Interessante iniziativa degli amici di Esserci:

Il potere della Libertà - ESSERCI

LUGLIO 2020

I Nonni di Chieri

Ci arriva da un nonno, Luciano Tosca, la segnalazione di una iniziativa che si è sviluppata a Chieri, vicino a Torino. Si tratta di uno “Spazio Nonni” creato nell’ambito del Centro famiglia di questa città. Erano previsti incontri guidati per i Nonni sul tema della relazione tra generazioni , che prevedevano  anche la presenza dei nipoti più grandicelli. La pandemia non ha permesso di svolgerli tutti, ma il nonno Tosca ha creato uno spazio on line, chiamato Telenonni, attraverso il quale i nonni hanno comunicato la loro esperienza coi nipoti  compreso le loro invenzioni per restare in  contatto anche nel periodo di totale separazione. Ne è poi sortito un lungo diario interessante che Tosca ci ha inviato e che può essere messo a disposizione. Interessanti le  vicinanze tra la nostra e la loro esperienza come la consapevolezza del ruolo dei nonni nella realtà attuale e il desiderio di aiutarsi  per approfondire  questa importante funzione.

A settembre sarà certamente possibile un incontro per un arricchimento reciproco che potrà certamente anche  portare più lontano.

GIUGNO 2020

Locandina Esserci 4 giugno-educazione scuola e libertà

MAGGIO 2020

L’Associazione Non si tocca la famiglia ha voluto sapere delle nostre iniziative  per la difesa della libertà di educazione e le farà conoscere, c’è convergenza su questo obiettivo come su quello del promuovere il valore della famiglia.

Questi link rimandano al sito e alle prese di posizione di questa Associazione che aderisce al Comitato Difendiamo i nostri figli.

Articoli:

L’Associazione Esserci promuove questi tre incontri che caldeggiamo, facilitati dalla partecipazione da casa!

  1. Martedì 5 maggio ore 21:00

    “SPERARE non è possibile, è NECESSARIO” la lettura di Péguy.

    A cura di Mauro Grimoldi

  2. Martedì 12 maggio ore 21:00

    “RIPARTIRE: le risorse che abbiamo”

    A cura di Pier Paolo Bellini

  3. Martedì 19 maggio ore 21:00

    “SUSSIDIARIETA’: il contributo dei corpi intermedi”

    A cura di Michele Rosboch

A partire da stasera saranno disponibili informazioni e locandine sulla pagina web di Esserci e sui social.
Successivamente sul sito di esserci www.esser-ci.org saranno comunicate le modalità per partecipare.

MARZO 2020

Osservatorio Senior

Il sito Osservatorio Senior è un interessante riferimento, anzitutto perché si propone come snodo nella rete dei tanti soggetti che si occupano di senior in Italia: esperti, associazioni, testate on line, siti e blog, università della terza età, ciascuno con le proprie peculiarità, il proprio approccio.
Dunque il sito vuol favorire lo scambio di informazioni, la segnalazione reciproca di comunicazioni ed iniziative, la partecipazione ad iniziative comuni.  
All’insegna del fare rete Osservatorio Senior ha appena pubblicato un articolo che racconta l’esperienza del nostro Concorso nelle scuole.
Sul sito ci sono interessanti articoli sulla condizione anziana e anche altrettanto interessanti lettere con esperienze personali di chi vive l’anzianità. Un significativo Progetto di Osservatorio Senior si è svolto all’interno dell’iniziativa “Dai un senso al profitto” del Cergas / Università Bocconi.
Il Progetto è partito dalla considerazione che la compresenza d
i più generazioni nell’azienda è una opportunità e una risorsa, pertanto sono state cercate e individuate le migliori soluzioni in grado di generare una collaborazione positiva attraverso lo scambio intergenerazionale e contemporaneamente, un beneficio complessivo per l’azienda.

Sito: Osservatorio Senior

Articolo: Un’iniziativa che fa crescere i nonni


Movimento Terza Età

Incontro del 22 -2-2010 e prossimo incontro del 28 marzo.

Sabato 22 -2-2020 la nostra amica Costanza Marzotto ha tenuto una lezione in Via Sant’Antonio ai responsabili del Movimento Terza Età. Il tema da lei affrontato ci è molto caro: le relazioni intergenerazionali.
Un pubblico attento e folto ha seguito e poi approfondito con lavori di gruppo gli spunti offerti dalla relazione.
Nella fase di messa in comune dei risultati ci è stata data la possibilità di presentare la nostra Associazione, il nostro libro e di caldeggiare futuri momenti comuni.
Il prossimo incontro de 28 marzo affronterà un tema che anche la nostra Associazione sente come importante: la Comunicazione oggi, i nuovi media.

Relatore: Dott. Fabio Pizzuti, giornalista, già Direttore di Radio Marconi.

Sito: www.mtemilano.it


Newman a Milano

Associazione Esserci Istituto Superiore di Scienze in collaborazione con Istituto Scolastico don C. Gnocchi, Fondazione Sacro Cuore, Fondazione Grossman, Collegio Guastalla.

Due eventi per incontrare la figura di san John Henry Newman nella sua grandezza umana, religiosa, intellettuale.

Due occasioni proposte a studenti e docenti e a tutti coloro che desiderano conoscerne la figura.

Inizia così un primo ciclo di “Letture teologiche” per conoscere grandi autori della teologia contemporanea. La teologia è anch’essa una chiave di volta per la comprensione del nostro tempo e i teologi ci aiutano a vedere l’esistenza con gli occhi della rivelazione di Dio.    

Venerdì 13 marzo 2020 h. 16.45 – 18.30, corso di “Letture teologiche” presso Istituto Superiore di Scienze Religiose, via Cavalieri del S. Sepolcro 3 – Milano

prima Lettura: Coscienza, verità, storia in J.H. Newman

prof. mons. Livio Melina

Sabato 21 marzo h. 9:30-12:30, Istituto Superiore di Scienze Religiose via Cavalieri del S. Sepolcro 3 – Milano

Seminario di studio: J.H. Newman. Esperienza, ragione, narrazione

prof. p. Uwe Michael Lang, C.O., L’itinerario spirituale di J.H. Newman

prof. don Michael Konrad, F.S.C.B., Ragione e verità in J.H. Newman

prof. Giuseppe Pezzini Lo scrittore J.H. Newman

Seguiranno:

Venerdì 3 aprile R. Guardini: l’essenza del cristianesimo, prof. Monica Scholz-Zappa;

Venerdì 8 maggio H. de Lubac, il paradosso dell’esistenza: nati dalla terra e destinati al cielo, prof. mons. Alberto Cozzi.

La ricchezza delle relazioni: creare comunità al tempo della società liquida

Convegno: 06 marzo 2020
Aula: Cripta Aula Magna – ore: 9.30 – Largo A. Gemelli, 1 –  Milano

Programma:

Saluti istituzionali
ANTONELLA SCIARRONE ALIBRANDI, Prorettore, Università Cattolica del Sacro Cuore

09:45 Tavola rotonda
Relazioni sociali e comunità: culture e pratiche
Modera
Rita QUERZÈ, Corriere della Sera
Interventi
Lucia BOCCACIN, Professore Ordinario di Sociologia dei processi culturali, Università Cattolica del Sacro Cuore
Marco GRUMO, Professore Associato di Economia Aziendale e Coordinatore scientifico di “Cattolica per il Terzo Settore”, Università Cattolica del Sacro Cuore
Pier Cesare RIVOLTELLA, Professore Ordinario di Didattica e Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento, Università Cattolica del Sacro Cuore
Raffaella IAFRATE, Professore Ordinario di Psicologia Sociale, Università Cattolica del Sacro Cuore

11:30 1° Workshop
La partecipazione delle associazioni di familiari con malati cronici alla costruzione del welfare di comunità in ambito sanitario
Coordinano
Lucia BOCCACIN e Linda LOMBI, Università Cattolica del Sacro Cuore
Interventi
Stefania BASTIANELLO, Responsabile Formazione AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica) e Presidente FCP (Federazione Cure Palliative)
Giangi MILESI, Presidente Confederazione Parkinson Italia
Marisa MUSAIO, Università Cattolica del Sacro Cuore

12:30 2° Workshop
Il bilancio sociale e di sostenibilità e il contributo del terzo settore allo sviluppo della società e dell’economia circolare
Coordina
Marco GRUMO, Università Cattolica del Sacro Cuore
Interventi
Fra Marcello LONGHI, Opera San Francesco per i Poveri
Valentina LANGELLA, Altis, Università Cattolica del Sacro Cuore
Vittorio SANTACROCE, Manager per il Sociale Lombardia

Pausa pranzo

14:30 3° Workshop
Fare rete per ridurre la povertà alimentare: profit e nonprofit si incontrano
Coordina
Luca PESENTI, Università Cattolica del Sacro Cuore
Interventi
Marco MAGNELLI, Banco Alimentare Lombardia
Stefano VERNA, Cortilia
Gerolamo CACCIA DOMINIONI, Emporio Solidando

15:30 4° Workshop
Engagement dei pazienti e dei caregiver nella co-creazione dei servizi socio assistenziali: sinergia tra cittadini, associazioni, clinici, istituzioni e ricerca scientifica
Coordinano
Guendalina GRAFFIGNA e Serena BARELLO, Università Cattolica del Sacro Cuore
Interventi
Cristina MASELLA, Politecnico di Milano
Mara TOGNETTI, Università Federico II di Napoli
Paola KRUGER, European Patient Academy on Therapeutic Innovation

16:30 5° Workshop
Disabilità e sostegno alla genitorialità: percorsi di advocacy
Coordinano
Elena ZANFRONI e Silvia MAGGIOLINI, Università Cattolica del Sacro Cuore
Interventi
Domenico SIMEONE, Università Cattolica del Sacro Cuore, UNESCO Chair on Education for Human Development and Solidarity among Peoples
Efrem FUMAGALLI, Associazione Cascina San Vincenzo onlus, Concorezzo (Mb)
Sabrina ROMA, ASPOC Lab onlus – Associazione per lo Sviluppo del Potenziale Cognitivo, Lecco

Sito: www.esser-ci.org

FEBBRAIO 2020

Familyandmedia Education

Familyandmedia Education è la piattaforma didattica di Familyandmedia, un centro accademico internazionale di studi dell’Università Pontificia della Santa Croce che si occupa della relazione tra famiglia, mezzi di comunicazione e società.
Attraverso i suoi video corsi, Familyandmedia Education si rivolge a tutti coloro che hanno interesse ad approfondire i temi della comunicazione legati alla famiglia, in rapporto al cinema, alla televisione e alla letteratura, fino ad arrivare ai più recenti media digitali.
I corsi si rivolgono ai genitori, docenti, professionisti della comunicazione e quanti hanno passione per la formazione.
La piattaforma è inoltre un luogo di riflessione e di orientamento anche per gli studenti che vogliono approfondire e allargare la loro visione e le proprie conoscenze umanistiche, oltre che le competenze e il know how tecnico.


Incontro organizzato dall’Associazione Esserci 

Il nome dell’Associazione è “Esserci per essere”. Questo nome vuole richiamare il fatto che “per essere” bisogna “esserci” cioè bisogna essere presenti. Scopo dell’associazione è contribuire ad affrontare costruttivamente gli aspetti cruciali del nostro tempo, sostenendo la nostra esperienza, la nostra amicizia e, per quello che siamo capaci, la stessa Chiesa e la società.

TEMPO DI GUERRE 12 Febbraio a Milano, ore 21 teatro Rosetum, via Pisanello 1 Milano.
Nei tempi contraddittori che viviamo, emergono numerosi conflitti di cui non è facile cogliere le concause.
Gianni Micalessin e Rodolfo Casadei sono tra i pochi giornalisti ad andare sul campo per capire meglio cosa si muove dietro le quinte e quale sia di volta in volta la posta in gioco.
Modera: Leone Grotti, giornalista Tempi

Sito: www.esser-ci.org


Incontro organizzato dal Movimento Terza Età

Il Movimento Terza Età (M.T.E.) è una aggregazione laicale costituitasi nella Diocesi di Milano nell’anno 1972, su proposta del Cardinale Giovanni Colombo. Promuove la formazione religiosa, spirituale, culturale e sociale degli anziani, favorendone l’attivazione e la partecipazione alla vita della comunità ecclesiale e civile. Alcuni suoi membri hanno partecipato lo scorso anno all’incontro con il Cardinale Delpini. Interessante la tematica di questo incontro, a noi caro, e anche il nome della relatrice, nostra amica.

IL RAPPORTO INTERGENERAZIONALE – 22 febbraio 2020 Via Sant’Antonio 5, aula Pio XII dalle 9 alle 13.
Relatrice: Prof. Costanza Marzotto Caotorta, dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Sito: www.mtemilano.it

GENNAIO 2020

Un altro sito per i nonni

Il sito www.noinonni.it è uno spazio dedicato ai nonni dove chi si occupa di bambini con amore e competenza può incontrarsi, parlarsi, ascoltare le mille diverse esperienze. Poiché la relazione con i nipoti bambini si esprime anche e soprattutto in tanti momenti concreti ma altamente simbolici, in questo spazio creato dall’amica Annalisa Pomilio si possono trovare indicazioni su giochi, su spettacoli e libri interessanti, sulle ricette (anche quelle da fare insieme ai nipoti) e su molti altri aspetti della vita dei nonni, dalle relazioni familiari con figli e nuore/generi, alle delicate questioni legate all’educazione dei nipoti e al ruolo dei nonni. È presente anche una rubrica per le domande allo psicologo. Il sito è pensato come un luogo da cui trovare spunti, ma anche in cui raccontare esperienze positive di piccole-grandi attività quotidiane con i nipoti. Dunque un luogo in sintonia con chi, come la nostra Associazione, è interessato a valorizzare il ruolo del nonno a 360 gradi.


Le reti generative

Si è svolto, tra ottobre e novembre, in tre giornate, dopo quello dello scorso anno, il secondo seminario di formazione organizzato da Reti Generative, si tratta di  numerose realtà che operano in diversi campi da quello medico a quello educativo, tutte ispirate dalla fede cristiana. Il corso di formazione era, a sua vota, rivolto a una ampia tipologia di soggetti dagli infermieri e medici agli psicologi ai docenti, agli educatori. Lo stimolo quest’anno era una riflessione sulle virtù. Ogni giornata era composta da due parti: la prima consisteva in lezioni teoriche tese a favorire una visione unitaria della persona e una progettazione di interventi capace di rispondere ai suoi bisogni. La seconda nella testimonianza di percorsi virtuosi , cioè di traduzioni nella pratica dello sguardo presentato nelle lezioni teoriche.

La finalità è estremamente interessante per la nostra Associazione: si vuole favorire uno scambio di esperienze tra le diverse realtà associative e costruire una rete significativa di conoscenze e di collaborazione tra diversi ambiti :sanitario, educativo e sociale. Come Nonni 2.0 abbiamo partecipato sia lo scorso anno che questo, anche intervenendo.

E’ emersa una pluralità di realtà e una ricchezza di esperienze che è valso la pena di conoscere.

Nelle news successive presenteremo più analiticamente queste realtà.

Pensiamo a realtà di cui siamo già amici o con le quali diventarlo per realizzare possibili e arricchenti sinergie. Può contribuire a questo link chi ha interessanti conoscenze da segnalare.

Punto di riferimento lagurip@hotmail.com